Ingredienti Alimentari

 

faravellli100x100

 

marullo

     

La tassazione dei junk food spinge gli inglesi
a un’alimentazione più salutistica

 

 

Secondo una ricerca di Mintel, poco meno della metà dei consumatori afferma che un aumento di prezzo dovuto a una tassazione degli alimenti e delle bevande non salutistici li scoraggia dall’acquistarli, soprattutto nell’età compresa tra i 16 e i 34 anni e abitano a Londra. Tre quarti dei consumatori dichiara che una più facile comprensione delle informazioni nutrizionali riportate sulla confezione favorirebbe un corretto acquisto, mentre il 73% afferma che ricompense per le scelte salutistiche potrebbero favorire l’acquisto di alimenti sani. Comunque, oltre la metà (56%) è concorde che sarebbe più propenso a non acquistare i prodotti non salutistici se ci fossero restrizioni più severe sulla pubblicità di questi prodotti. Il minor contenuto di zucchero è la qualità più importante che gli inglesi cercano per una scelta salutistica (52%), seguita dal ridotto contenuto in sale (42%) e in grassi saturi (39%). Queste percentuali aumentano se si prendono in considerazione gli over 55 (rispettivamente 62, 53 e 45%), mentre per i più giovani, 16-24 anni, il livello d’interesse raggiunge rispettivamente il 44, 28 e 45%. Il modo migliore per ridurre l’assunzione di zucchero sembra essere l’educazione del palato, cioè abituarsi a sapori meno dolci. Dal 2015 al 2017 i consumatori più attenti all’alimentazione sono cresciuti del 4%, dal 48 al 52%. Solo il 37% degli inglesi è tentato da un’alimentazione non salutistica per gratificare se stessi, mentre il 33% si lascia andare quando è stanco.

L’obiettivo del lavoro pubblicato da ricercatori inglesi sulla rivista Food Hydrocolloids (vol. 93, pagg. 395-401, 2019) era di accertare se il pane arricchito con alginato possa inibire la digestione dei grassi oltre alla sua accettabilità e il suo effetto sull’indice glicemico. Uno studio pilota ...

Innova Market Insights ha prodotto un nuovo rapporto dedicato alle proteine vegetali, un’alternativa a quelle del latte di sempre maggiore successo. Basti pensare che fra il 2014 e il 2018, a livello mondiale sono aumentati di oltre il 40% i lanci di prodotti per la nutrizione degli sportivi che rip...

L’impatto del trattamento con raggi UV-C a 254 nm sull’inattivazione microbica, citotossicità e proprietà sensoriali dell’acqua aromatizzata al cranberry (CFW) è stato studiato utilizzando un sistema continuo flow-through. Sulla rivista Innovative Food Science and Emerging Technologies (vol. 52, pa...

Regolamento (UE) 2019/799 della Commissione, del 17 maggio 2019, che modifica l'allegato I del regolamento (CE) n. 1334/2008 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto concerne la soppressione dall'elenco dell'Unione della sostanza aromatizzante furan-2(5H)-one....

Tra gli alimenti funzionali che hanno un elevato effetto benefico sul nostro organismo, c’è senza dubbio la mandorla del Val di Noto. Questa pregiata mandorla è coltivata nella provincia di Siracusa e si caratterizza per il guscio spesso, legnoso e poroso che ne preserva sapore e profumo. ...

Lo sport fa bene alla salute del corpo, non è una novità, ma alcuni studi recenti evidenziano che lo sport può fare bene anche alle capacità cognitive. La ricerca è stata promossa da istituzioni quali l’Università Federale di Rio de Janeiro e la Columbia University di NY. L’autore principale è lo sc...

Sentirsi e stare bene è l'obiettivo: ecco perché sulla rivista “Alimenti Funzionali” presentiamo, ogni mese, i trend alimentari più innovativi, tra prodotti energetici, probiotici, ingredienti vegetali con micro-sostanze vitali, nutraceutici, snack e derivati del pane contenenti semi antichi … Non ...

Vitamina K2 di origine sintetica microincapsulata a base di puro MK-7 Soprattutto nelle donne dopo i 50 anni e con l’arrivo della menopausa può essere utile ricorrere ad un integratore di MK-7, la forma più attiva e biodisponibile di K2, vitamina che favorisce la corretta calcificazione ossea e che...

Un team di studiosi guidato da Christina Zielinkski dell’Università di Monaco ha analizzato le possibili implicazioni di un eccessivo consumo di sale sulle reazioni immuno-allergologiche. Le allergie sono infatti in costante aumento nelle città industrializzate. Il motivo potrebbe essere l’aumento d...

Il microbiota intestinale svolge un ruolo attivo nella regolazione del peso e nella tolleranza al glucosio; la fermentazione delle fibre dietetiche nell’intestino può produrre cambiamenti positivi nel sistema digestivo, quali un aumento degli acidi grassi benefici in grado di ridurre la produzione d...

Una piccola ricerca, pubblicata sul Journal of the American College of Nutrition e condotta dall’Università di Saint Louis (Usa), ha evidenziato che consumare una dieta mediterranea può aumentare la resistenza fisica già dopo 4 giorni. Nell’osservazione sono stati coinvolti 7 uomini e 4 donne, a cui...

Uno studio promosso dalla University of South Australia ha analizzato alcune ricerche che contenevano le abitudini alimentari di 4822 cinesi adulti con più di 55 anni. SI è evidenziato che mangiare più di 10g al giorno di nocciole si associa una migliore prestazione delle funzioni cognitive. Il prof...

SatiPlus è un ingrediente brevettato e clinicamente testato, prodotto da parti aeree di H. parviflora, una specie non a rischio di estinzione. Mentre alcune ricerche indicano che H. parviflora offre effetti simili a H.goordonii, altri suggeriscono che potrebbe fornire un'attività di soppressione del...

FoodExecutive

Database Articoli

Pasticceria Extra

Tuttogelato

tuttogelato

www.tuttogelato.it

Alimenti Funzionali